Avversione sessuale

by • 5 July 2014 • Senza categoriaComments Off on Avversione sessuale1448

Il Disturbo da avversione sessuale consiste nell’avversione a tutti o a determinati aspetti del contatto sessuale.

Il soggetto affetto dal disturbo reagisce con ansia, sofferenza, e nelle forme più gravi con attacchi di panico di fronte alla prospettiva di un contatto sessuale, che cercherà di evitare mettendo in pratica delle strategie e che si rivelerà, se avvenuto, inappagante e fortemente stressante.

Come nel Disturbo del desiderio sessuale ipoattivo, lo psicoterapeuta dovrà rilevare se nel paziente la condizione sia stata permanente nel tempo o acquisita, legata a partner con determinate caratteristiche oppure generalizzata, o infine connessa a specifiche condizioni ambientali.

Le cause psicologiche del Disturbo da avversione sessuale possono essere molteplici e sono legate al vissuto personale. Ansia da prestazione o timore di gravidanze,  esperienze sessuali negative pregresse, abusi sessuali, stati depressivi e ansiogeni per  condizioni di stress dovute ai più diversi fattori, modelli educativi sessuofobici  possono, singolarmente o come concause, determinare l’insorgere della patologia.

(Tratto dal DSM-IV TR).

Fonte: LRpsicologia

Comments are closed.